Casa nativa di Papa Gregorio VII, Ildebrando da Sovana

Property Description

Nello splendido borgo etrusco di Sovana, posto su una rupe tufacea costituito da un’unica strada fiancheggiata da piccoli palazzi,  seguendo la via verso il Duomo, troviamo  la casa dove nacque il più illustre cittadino di Sovana, Ildebrando che divenne papa Gregorio VII. Sovana è una frazione del comune di Sorano, nella provincia di Grosseto, in Toscana. È conosciuta come importante centro etrusco, borgo medievale e rinascimentale, nonché sede episcopale; E’ stata riscoperta nel XX secolo grazie all’alto potenziale turistico e alle bellezze dei dintorni con la sua natura incontaminata che l’hanno portata in pochi anni a far parte dell’associazione dei borghi più belli d’Italia. Si trova a soli 5km da Pitigliano, 8 km da Sorano e pochi chilometri dalle terme di Saturnia e di Sorano, dal mare dell’Argentario di Capalbio, dal Lago Bolsena e dalla stazione sciistica del Monte Amiata.

Il palazzo di circa 405 mq  si articola su tre livelli con giardino adiacente al palazzo di 145 mq di pertinenza esclusiva. Al piano terra sono presenti due saloni,  due bagni, una cantina interrata, un forno e un pozzo. Al piano primo, due saloni con due grandi camini  e al terzo piano tre stanze e bagno. I materiali di costruzione sono tipici dell’epoca, il pavimento in cotto originale, infissi in legno e vetro in stile inglese.  La proprietà ha grandi potenzialità può essere utilizzata come struttura recettiva, abitazione privata o può essere suddivisa in più appartamenti.

Details